Giochi e regimi

coordinato da Pier Aldo Rovatti

Il cantiere lavora principalmente sulla proposta di Michel Foucault relativa al tema dei “regimi di verità”: cosa si intende con questa espressione, da dove proviene, come si concilia con l’analogo tema dei “giochi di verità” nel quadro di una discussione attorno alla nostra attualità?

Oltre a Pier Aldo Rovatti, intervengono Deborah Borca e Andrea Muni. Una parte del cantiere viene inoltre dedicata alla questione delle “false” verità con un intervento di Stefano Tieri.

Sono previsti come ospiti: Mauro Bertani, Alessandro Dal Lago e Tiziano Possamai.

Pier Aldo Rovatti
Pier Aldo Rovatti

Dirige la rivista di filosofia “aut aut”. Si è formato a Milano alla scuola fenomenologica di Enzo Paci e per quasi quarant’anni ha insegnato Filosofia contemporanea e teoretica all’Università di Trieste.
Collabora con i quotidiani “la Repubblica” e “Il Piccolo”, dove tiene una rubrica settimanale.

Andrea Muni
Andrea Muni

Dottore di ricerca in filosofia contemporanea. Collabora con “aut aut” ed è caporedattore della rivista online “Charta sporca”.
I suoi principali campi di interesse sono la psicoanalisi, il marxismo e la storia delle scienze.

Stefano Tieri
Stefano Tieri

giornalista professionista. Laureatosi con Pier Aldo Rovatti con una tesi sulla follia di Friedrich Nietzsche, è appassionato di letteratura e teorie dei media, ambiti di indagine che ritiene in grado, insieme alla filosofia, di interrogare criticamente il presente.
Scrive su “Il Fatto Quotidiano”, è redattore di “aut aut” e dirige la rivista culturale “Charta Sporca”.

Deborah Borca
Deborah Borca

Si è laureata in Storia della filosofia contemporanea. Lavora come redattrice free-lance e traduttrice dall’inglese e dal francese. Negli ultimi anni ha tradotto per la Feltrinelli i corsi di Michel Foucault al Collège de France: Del governo dei viventi, Soggettività e verità, La società punitiva, Teorie e istituzioni penali e il quarto volume della Storia della sessualità: Le confessioni della carne (in uscita a novembre 2019).
Dal 2004 è redattrice di “aut aut”.
Collabora con la Collana 180 – Archivio critico della salute mentale, diretta da Peppe Dell’Acqua per le edizioni alpha beta. Nel 2011 ha partecipato alla ricerca “Amministrare il cambiamento” promossa dalla Fondazione Basaglia.